Eventi

La Riviera dei Ciclopi è in continuo fermento in tutte le stagioni, ma è soprattutto in Estate che la zona si riempie di feste popolari, sagre di ogni genere in cui è possibile degustare i migliori prodotti tipici, assistere a spettacoli in piazza, concerti, mostre e cortei di rivisitazione storica.

Ecco solo alcuni esempi di feste tipiche del territorio:

IL PADELLONE – Aci Castello 14-15 Luglio

Alla tradizione del pesce fresco è dedicata, ad Aci Castello, la sagra del Pesce di fine Luglio, detta anche dagli abitanti della città “ Il Padellone”, per l’enorme padella collocata in riva al mare e utilizzata per friggere grandi quantità di pesce.

U PISCI A MARI – Aci Trezza 24 Giugno

Ad Aci Trezza il 24 Giugno in onore del patrono san Giovanni Battista, si ha il piacere di assistere ad una manifestazione, risalente al 1750, che mette in scena l’evento capitale della pesca: U Pisci a mari. Rito propiziatorio recitato da pescatori locali che racconta il rapporto ancestrale tra l’uomo e il mare, tra il pescatore e la sua preda, il pesce spada. Dal quartiere di Urnazza fino al molo vecchio, tra le varie bancarelle, u raisi (il capo), guida un gruppo di pescatori alla cattura dell’animale, in un suggestivo duello che attrae ogni anno numerosi turisti.

CARNEVALE di ACIREALE

Una bella occasione da non perdere di visita è a Febbraio quando la cittadina di Acireale è in festa per quello che è considerato il più bel Carnevale di Sicilia ( le cui origini che riasalgono alla fine del Cinquecento): imperdibile la sfilata degli imponenti carri allegorici e delle macchine infiorate che richiamano visitatori da tutte le parti della Sicilia. I festeggiamenti si concludono il martedì grasso con il rogo del Re Carnevale.

LA FESTA DI S.AGATA – Catania 3-4-5 Febbraio

Un altro evento imperdibile a Febbraio è la festa della patrona di Catania: S.Agata. Si svolge dal 3 al 5 e prevede un susseguirsi di processioni lungo l’intera città. E’ una festa religiosa, ma anche un importantissimo rito collettivo, un vero spettacolo caratterizzato dalla presenza di un folto pubblico, addensato tra le bancarelle e i carri votivi . Queste ultime, cosiddette Candelore, le luminarie che decorano le vie del centro storico, e i fuochi d’artificio in onore della Santa rappresentano un forte elemento culturale e tradizionale di questa città.
www.siciliainfesta.com
www.eventi-sicilia.it